mercoledì 9 marzo 2016

Tutela dell'ambiente e salute: due aspetti interconnessi che posso anche dar reddito attraverso il risparmio

Negli ultimi anni si sta mostrando in modo evidente come il rispetto dell’ambiente e dell’ecosistema sia prerogativa indispensabile per evitare gravi problemi riguardanti sia la salute sia eventi climatici estremi. 

A livello locale si ha il dovere di evitare lo sforamento dei parametri di legge attraverso un ventaglio di interventi mirati ad abbattere le emissioni nocive nel breve ma anche e soprattutto nel medio e lungo periodo come ad esempio l'abbattimento delle polveri sottili dando priorità a quanto emerge dai dati ARPAT sia con l'innovazione tecnologica dei caminetti sia attraverso un piano urbanistico capace di differenziare efficacemente il trasposto privato da quello pesante sia abbattendo il trasporto privato in favore di un servizio pubblico integrato. La città deve essere tutelata dal traffico su ruota attraverso tutte le iniziative del caso, siano esse di immediata applicazione o bisognose di programmazione a medio/lungo termine.
Primaria importanza ha anche la tutela del suolo attraverso la continuazione delle politiche di azzeramento del consumo del suolo in favore delle riqualificazioni dell'edificato.
È necessario inoltre rendere disponibili risorse economiche, da quelle comunali a quelle comunitarie, per favorire, anche economicamente, l’utilizzo di forme di energia alternativa nell’ottica sia di creare unità abitative energeticamente autonome nel pieno rispetto ambientale sia di ottenere, nel medio-lungo periodo, una forma di grande risparmio economico per i cittadini.